Rêverie – Il Blog » A romantic watching above the world

Masthead header

DIY: Coniglietto Pasquale!

DIY Coniglietto Pasquale!

Vi svegliate la domenica di Pasqua, in fretta e furia. Oggi arrivano ospiti, ma voi – oltre a dover terminare di preparare il pranzo – avete anche dimenticato di organizzare le decorazioni per la tavola. Urge un’idea, e subito! Frugate nei cassetti, negli armadi, nelle scatole, ovunque…. e tutto ciò che riuscite a racimolare è soltanto qualche cartoncino bianco, un paio di forbici e della colla in stick. Ebbene: oggi vi mostrerò come questi pochissimi elementi siano più che sufficienti per tirar fuori dal cilindro (è davvero il caso di dirlo!) un’idea semplicissima ma molto graziosa per decorare la vostra tavola di Pasqua. Stiamo parlando del Coniglietto Pasquale!

Ebbene sì: oggi ho voluto realizzare un piccolo DIY (acronimo inglese che sta per “Do It Yourself“, ovvero: “realizzalo da te“) dell’ultimo istante. Uno di quei tutorial al volo che salvano la giornata. Nel caso specifico, quella di Pasqua! Bastano davvero poche cose per realizzarlo.

materiale-occorrente

 

 

Ecco qui la lista completa dei materiali necessari:

  • 1 o più stampe della sagoma del coniglietto pasquale (appositamente realizzata dalla Rêverie per voi )
  • 1 cartoncino bianco (uno per ogni coniglietto da realizzare)
  • 1 tubetto di colla in stick (in alternativa: nastro biadesivo o altro tipo di colla/adesivo)
  • 1 paio di forbici
  • 1 confezione di cioccolatini (io ho scelto i classici Lindt)
  • gherigli per pacco postale (oppure un po’ di ovatta, o carta velina, ecc…) per riempire l’interno del coniglietto

Et voilà, nulla di più! Procediamo dunque alla realizzazione del nostro coniglietto pasquale.

 

do-it-yourself

 

 

STEP 1: Per prima cosa, stampate il coniglietto sul cartoncino.

diy-coniglietto-pasquale-step-1STEP 2: Con un paio di forbici, ritagliate la sagoma del coniglietto nella maniera più accurata possibile. Suggerimento: se aveste modo di utilizzare, al posto delle forbici, una taglierina sarebbe l’ideale. In tal caso, aiutandovi con un righello adagiato di volta in volta lungo le linee guida, tagliate con un gesto deciso (occhi alle dita! )- In assenza di una taglierina… poco male: le forbici restano comunque sempre delle ottime alleate

diy-coniglietto-pasquale-step-2STEP 3: Prestate molta attenzione a ritagliare anche la zona indicata nell’immagine qui in basso (sia sul lato destro che sul lato sinistro del coniglietto). Ovviamente, però, non tagliate assolutamente le altre linee tratteggiate, che avranno soltanto lo scopo di aiutarvi nel creare i punti di piega.

diy-coniglietto-pasquale-step-3_01Il risultato finale sarà composto dalla sagoma del coniglietto più una strisciolina rettangolare, che andrete ad utilizzare per simulare il manico del coniglietto/cestino.

diy-coniglietto-paquale-step-3_02STEP 4: Cominciate a piegare lungo le linee tratteggiate. Il risultato finale sarà simile a quello mostrato in figura qui in basso.

diy-coniglietto-pasquale-step-4STEP 5: Ottimo, ci siamo quasi! Adesso non ci resta che incollare le linguette ai bordi più alti della sagoma del coniglietto. Aiutatevi con un po’ di colla in stick, oppure – in alternativa – con un po’ di nastro biadesivo. Va da sé che, in ogni caso, qualsiasi tipo di collante abbiate in casa andrà più che bene trattandosi soltanto di cartoncino Ricordatevi di incollare anche la strisciolina rettangolare (il manico del vostro cestino) all’interno del coniglietto, facendola passare da un lato all’altro della sagoma (avrete cura di incollarla, ovviamente, nella parte interna del cestino, cosicché non siano visibili i punti di attacco).

diy-coniglietto-pasquale-step-5STEP 6: Una volta incollati fra di loro i vari lembi, non vi resterà che passare al lato goloso di questo DIY! Prendete i vostri cioccolatini preferiti e adagiateli all’interno del coniglietto su un po’ di gherigli trasparenti da imballaggio. Oppure, in alternativa (mi rendo conto che non si tratta di un materiale comunissimo da trovare dentro casa…), potrete utilizzare del semplicissimo cotone. Oppure, ancora, un po’ di carta velina…. insomma: spazio alla fantasia sfruttando qualsiasi cosa abbiamo a disposizione in casa. Adagiate i vostri cioccolatini/ovetti/ecc… nel coniglietto e… et voilà! Ecco a voi un tenero coniglietto di Pasqua, semplicissimo e piuttosto veloce da realizzare!

diy-coniglietto-pasquale-step-6Yummm…! Sento già il suono dei cioccolatini che vengono aperti dai vostri invitati! A chi non piace la cioccolata, del resto…?

SUGGERIMENTO: realizzate un coniglietto pasquale per ogni commensale e adagiatelo sul piatto piano da portata di ognuno dei vostri ospiti. Sarà il vostro piccolo regalo come augurio per una Pasqua serena e… in dolce compagnia.

Felice e serena Pasqua a tutti voi!

Your email is never published or shared. Required fields are marked *

*

*